L'ALTARKNOTTO E L'ALTABURG

L'Altarknotto si trova in Comune di Rotzo ed è uno dei luoghi più particolari e spettacolari dell'Altopiano di Asiago.

Si presenta come un immenso macigno a strapiombo sulla Valdastico. Su di esso il tempo ha dato vita a una quantità di leggende e interpretazioni. Il nome, proveniente dalla lingua cimbra, sembra suggerire che anticamente venisse utilizzato come altare, forse anche con funzione sacrificale.

Le antiche leggende volevano che fosse la dimora del diavolo, o che sotto di esso si nascondesse il favoloso tesoro dei nani. Forse si tratta soltanto di un vezzo della natura, certo è che il suo imponente aspetto e la sua particolare posizione devono aver ispirato agli uomini di un tempo non poche paure e suggestioni.

Un altro luogo leggendario è l'Altaburg (il cui nome significa "antico villaggio"). Si tratta di un'altura nei pressi di Rotzo, anticamente votata al culto di divinità pagane, dove venne eretta probabilmente la prima croce dell'Altopiano, a suggellare l'arrivo, anche qui, della nuova religione.

IMMAGINI

MAPPA

clicca per ingrandire
 
©Consorzio Turistico Asiago 7 Comuni 2013
Credits